Montefortiana
Introduzione alla marcia

La "Marcia dei 18.000" prende il via al mattino con la partenza libera alle 8,30. Le foto danno solo in parte una testimonianza di questa grande manifestazione che nelle edizioni scorse ha registrato più di 18.000 presenze rilevate lungo il percorso.

Con questo ultimo record la MONTEFORTIANA si pone tra le prime gare al mondo per numero di presenze.

L' organizzazione perfetta e la consistenza dei ristori la pongono nell' elite del podismo internazionale. Presso gli 8 ristori lungo i tre percorsi e al gran ristoro finale sono state preparate, nonché consumate,incredibili quantità di cibo e bevande; per fare solo qualche esempio alla partenzapresso il ristoro curato dall' assoc. Cacciatori sono stati consumati 300 litri di latte e 200 litri di cioccolato; inoltre nel ristoro di Soave a cura degli Alpini locali vengono consumati annualmente 15 quintali di minestrone.

Agli insaziabili ricordiamo la presenza sui banchi dei ristori di tutto quello che ogni marcia normalmente offre ai partecipanti: prodotti energetici indispensabili come marmellata, miele , biscotti, thé, arance, limoni.

L'organizzazione della MONTEFORTIANA è affidata al G. P. Valdalpone - De Megni che ha ideato questa gara proponendola nel 1976.
Il GRUPPO SPORTIVO DILETTANTISTICO VALDALPONE DE MEGNI è nato nel 1973 e in occasione della Montefortiana può contare su 800 collaboratori che, distributi lungo i percorsi e nei punti logistici delle gare, garantiscono il più regolare svolgimento delle stesse creando quel successo che hanno reso questa manifestazione podistica famosa in tutto il mondo. Una manifestazione di così alto rilievo e di struttura così complessa premia certamente il lavoro del G.S.D. Valdalpone De Megni, ma non sarebbe possibile senza la fedeltà degli sponsor, i vari contributi dei cittadini e la massiccia partecipazione degli ospiti. C'è anche da sottolineare la bellezza del percorso, che dalle dorsali dei colli apre alla vista di panorami d'incanto, ricchi di suggestione.

Dal 1989 inoltre la MONTEFORTIANA è gemellata con la grande Maratona di New York. Ogni anno questo rende possibile lo scambio di cortesia alla presenza del Console d'Italia e degli organizzatori della maratona della Gande Mela. Siamo perciò sicuri che, anche quest'anno, troverete a Monteforte il calore e la simpatia che hanno caratterizzato le passate edizioni.


Programma

ore 7,30: Ritrovo in Piazza Salvo d'Acquisto
ore 8,30: Partenza da via Perazzolo
ore 10,30: Premiazioni alla Montefortiana Expò
ore 15,00: Chiusura arivi in Via Vittorio Emanuele


Percorsi e Ristori

Percorsi: km 9, km 14, km 20.
E' possibile trovare le altimetrie e le mappe di tutti i percorsi alla seguente pagina

Ristori disponibili sui percorsi:

  • Un ristoro alla partenza, aperto dalle ore 7,00, e uno all'arrivo per tutti i partecipanti
  • 2 ristori sul percorso di 9km
  • 3 ristori sul percorso di 14km
  • 6 ristori sul percorso di 20km

A qualche chilometro dall'arrivo sarà consegnato ai podisti un buono, valido al ristoro finale, per un assaggio dei rinomatissimi Tortellini Avesani

I ristori lungo il percorso non saranno disponibili prima dell'orario di partenza.

Gli abusivi saranno messi in condizione di non proseguire sul percorso della manifestazione sarà quindi obbligatorio esporre ben visibile il pettorale.

I ristori, i presidi e l’assistenza lungo di percorsi, non saranno disponibili prima dell’orario di partenza. Per quanto non descritto vigono le normative FIASP.


Riconoscimenti

Per ogni partecipante che avrà acquistato un biglietto intero verrà consegnato un riconoscimento individuale. Ulteriori informazioni sul contenuto del riconoscimento sono disponibili a seguente link. pagina

Il pacco gara sarà a disposizione dei primi 7.000 iscritti.

Il pettorale a quota ridotta sarà sempre disponibile fino alla domenica mattina.

Saranno inoltre premiati i 250 Gruppi più numerosi con ricchissimi premi in natura di prodotti locali di alta qualità, assieme ad un diploma personalizzato.
La classifica dei Gruppi, anche con quota ridotta, sarà chiusa il 16 Gennaio 2017.


Iscrizioni

Le quote di iscrizione sono così fissate:

  • 2,50 € senza pacco gara

(Contributi non soggetti ad IVA a norma del IV comma art. 4 DPR 26.10.72 n.633 e successive modifiche)


Foto e Video

Link video al reportage della 41° Montefortiana, realizzato da Top Runners Tv.
Video 41° Montefortiana

Link alla trasmissione televisiva nazionale Sport Revolution in Tour di Top Runners Tv, speciale "Storia della Montefortiana". Storia delle Montefortiana

Le foto sono consultabili clickando sul seguente link Foto 2012


Info & Alloggi

Per ricevere altre informazioni utili e proposte di alloggio in zona, è possibile consultare le pagine Info & Alloggi


Responsabilità

Con l'iscrizione alla manifestazione il partecipante dichiara di essere a conoscenza che la manifestazione stessa è coperta da assicurazione R.C.T.V. stipulata tramite la FIASP e dà garanzia assicurativa antinfortunistica per invalidità permanente estesa a tutti i partecipanti, come da regolamento generale delle Assicurazioni.

Il partecipante dichiara inoltre di essere a conoscenza che la volontaria iscrizione e partecipazione alla manifestazione è considerata tacita dichiarazione di autocertificazione di idoneità fisica per questa attività sportiva amatoriale volontaria e non competitiva e pertanto dichiara di esonerare l'Organizzazione, che, in base alle vigenti normative, (legge settore non agonistico D.M. 28.2.83, tutela sanitaria) non sono tenuti a richiedere obbligatoriamente il certificato medico di buona salute, da ogni responsabilità civile e penale per ogni evento fisico possa accadere prima, durante e dopo la manifestazione.

In particolare, dichiara di essere a conoscenza che non potranno essere presi in considerazione reclami o infortuni causati dal mancato rispetto delle norme generali della FIASP, dalla inosservanza del Codice della Strada, dal mancato possesso del pettorale di partecipazione (visibile e riportante le esatte generalità), da partenze anticipate o da deviazioni dal tracciato disegnato dall'Organizzazione.

Si raccomanda ai marciatori che portano i cani di tenerli scrupolosamente al guinzaglio con museruola e lontano dai ristori.